MUSICAL NEWS
Per la prima volta una grande città come Milano può contare su una vera e propria colonna sonora: non lo sgradevole e inconspevole sovrapporsi di strombazzamenti di clacson e decerebranti martellii di attrezzi pneumatici, ma un disco (anzi un CD) che della metropoli lombarda trae ispirazione per suggestive melodie e raffinate sensazioni espresse in musica. Se altri musicisti (Michael Nyman per Parigi, Lou Reed per New York) avevano già composto opere legate a realtà urbane, Maurizio Marsico e Andrea Tich, autori di "Milano, città nella città", addirittura dedicano ogni loro brano a una via, un locale, una piazza della loro città. Quasi come se avessero ascoltato le "voci" di minumenti, palazzi e strade per trasformarli in mambo, bolero sapientemente fusi con voci raccolte casualmente, rumori di macchine in corsa, in una sofisticata contaminazione di suoni "colti" e "ritmi" quotidiani inquietanti di una metropoli
.

ARTICOLI & RECENSIONI